Alto

Costa a Savona fino 2044 investiti 24 ml

Firmato l'atto con il quale l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure occidentale ha esteso sino al 2044 la concessione a Costa Crociere delle aree e dei servizi crociere del porto di Savona. Il 3 novembre 2019 verrà celebrato a Savona il battesimo della nuova ammiraglia Costa Smeralda (180.000 tonnellate di stazza lorda e 2.612 camere), attualmente in costruzione nel cantiere Meyer di Turku (Finlandia), prima nave da crociera alimentata a gas naturale liquefatto. In previsione del suo arrivo verranno avviati interventi in porto per circa 24 milioni, 19,3 da parte dell'Autorità Portuale e 4,5 da parte di Costa Crociere. Il porto, tra l'altro, scaverà il fondale davanti al terminal crocieristico; la compagnia, tra l'altro, adeguerà il Palacrociere.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie